Metro 2033 diventerà film!

Dmitry Glukhovsky

La notizia sta facendo il giro del mondo ed i fan (numerosi in diversi paesi) si stanno mobilitando.

Pare sia confermato il rumor che la major MGM ha acquistato i diritti cinematografici del romanzo di Dmitry Glukhovsky Metro 2033. Tutto è iniziato da una dichiarazione di “The Hollywood Reporter” della scorsa settimana in cui si indicava come produttore Mark Johnson, noto per aver lavorato ai film sulle Cronache di Narnia, attraverso la sua Gran Via Productions e F. Scott Frazier che si occuperà della stesura della sceneggiatura.

Un iter quasi scontato per il romanzo nato sul web nel lontano 2002 e che ha scalato le vette delle classifiche di fantascienza in diversi paesi. Bestseller in Russia, con 1 milione di copie vendute, Metro 2033 ha spopolato letteralmente in Europa, in particolare Polonia, Germania e Repubbliche Baltiche ed anche in estremo oriente (Giappone e Corea).

Insomma un fenomeno cross mediale paragonabile a brand molto importanti, come Resident Evil oppure Il Signore degli Anelli, per spaziare, ma dietro cui c’è solo la capacità di un ragazzo che ha iniziato tutto grazie alla sua fervida immaginazione e inarrestabile tenacia.

Ecco alcuni siti italiani che hanno ripreso la notizia:
- Movieplayer.it
- Badtaste.it
- Screenweek.it

Chi saranno i protagonisti?

Metro 2033, il romanzo di Glukhovsky disponibile in epub con un nuovo capitolo

BookRepublic.it - La vetrina di Metro 2033

“Il Vangelo Secondo Artyom” è il nuovo ed inedito capitolo che Dmitry Glukhovsky ha aggiunto al capolavoro Metro 2033 per la versione in formato digitale del suo romanzo.

Anche Metro 2033, come Le Radici del Cielo e Verso La Luce, è disponibile ora in formato epub.

Una storia strana direte…Abbiamo pubblicato online l’intero romanzo già nell’agosto del 2010 e ancora questo sito registra accessi importanti che raggiungono le 15 mila letture mensili. Tuttavia Metro 2033 cartaceo, classico, rilegato che profuma dell’indistinguibile odore di carta e colla è ancora in libreria, richiesto, acquistato, ricercato.

Stiamo lavorando ad una terza ristampa, perchè sono state vendute circa 25 mila copie, ed in Italia non è cosa da poco.

Se a Los Angeles, in occasione dell’E3 2012, una delle fiere di videogiochi più importanti del mondo, il Publisher dichiara che Metro 2033 il videogioco ha raggiunto 1 milione e 500 copie vendute, Glukhovsky può dirsi più che soddisfatto data la recente news sulla pubblicazione in giapponese, cinese e coreano del suo romanzo.

In attesa forse di un “2035″ non troppo lontano, vi lasciamo con un estratto da “Il Vangelo secondo Artyom”.

Buona lettura ovunque decidiate di leggere!

“Nel raggio di chilometri non si poteva trovare una sola foglia viva, nè un solo filo d’erba…Solo fuliggine, ferro fuso, tizzoni spenti e detriti. Qualsiasi seme venga portato dal vento, cadendo in questo terreno maledetto non riesce ad adattarsi e muore.
E persino i sacchetti, fermatisi un attimo a prendere fiato si trascinano più avanti. Vengo qui ogni giorno, e da molto tempo ormai ho perso il conto dei giorni trascorsi qui. Mi avvolgo nella pesante tuta protettiva antiradiazioni, indosso la maschera antigas afferro un arma…”

Tullio Avoledo a Mosca per Le Radici del Cielo

Mosca

Lo scorso 26 maggio, Tullio Avoledo si è recato a Mosca per la presentazione alla Biblioteca di Stato dell’edizione russa de “Le Radici del Cielo”, il contributo italiano all’Universo di Metro 2033, creato da Dmitry Glukhovsky.

La sala conferenze della splendida Biblioteca con vista Cremlino era piena zeppa di fan del Metro 2033 Universe, chiamati ad eleggere come ogni anno il libro più bello della saga per il 2011. L’evento riscuote sempre moltissimo successo ed è seguito dai principali media del paese, tra cui il primo canale della tv di stato e numerosi giornalisti della carta stampata.

Il romanzo di Avoledo, che per l’occasione ha firmato più di 200 autografi, è in lizza per il prossimo anno e sembra proprio tra i favoriti, dato il successo che sta riscuotendo tra i lettori russi.

Ecco alcuni giornali italiani che hanno riportato la notizia:
Il Gazzettino del Friuli, Il Piccolo di Venezia ed il Messaggero Veneto

Dmitry Glukhovsky dunque si conferma lungimirante e di gran lunga tra gli scrittori più seguiti e promettenti del suo paese.
Glukhovsky inoltre è tra gli intellettuali russi più attivi contro le manovre e le censure profuse dalla politica putiniana, come dimostra la partecipazione attiva all’organizzazione dell’iniziativa dello scorso 14 maggio: “La Passeggiata degli scrittori”.

A Venezia, Avoledo alla ricerca dell’ultimo Patriarca

Venezia post apocalittica nel 2033

Tullio Avoledo presenta il suo romanzo LE RADICI DEL CIELO – METRO 2033 UNIVERSE a Venezia, ospite della Biblioteca Marciana, storica biblioteca della città!

Venerdì 18 maggio, ore 17.30 – Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/A, Venezia)

Un viaggio attraverso l’Italia del 2033 dopo l’ecatombe nucleare, tra la Città Eterna e la Serenissima: un tassello del mosaico del Metro 2033 Universe, il progetto letterario dello scrittore russo Dmitry Glukhovsky.
La presentazione del romanzo a Venezia rappresenta un tributo importante alla città che ha ispirato buona parte del racconto di Avoledo.

“E’ così che mi è apparsa la città della luce la prima volta che l’ho vista. La prima volta che ho camminato lungo i canali in secca. Le palafitte antiche su cui posano questi palazzi mi erano sembrate una foresta fatta di radici. Le Radici del Cielo”.

Vi riportiamo una bella pagina uscita oggi sul Corriere Veneto

Aspettiamo tutti i veneti e chi abita nelle vicinanze!

Su Il Piacere della Lettura un’intervista molto carina a Tullio Avoledo

Il piacere della lettura

Leggiamo con piacere la recensione di un’altro books-blogger che si è avvicinato con entusiasmo e curiosità al mondo dei romanzi di Metro 2033 e più da vicino al nostro Tullio Avoledo al quale Silvia Bologna sul Blog “Il Piacere della Lettura” ha voluto fare qualche domanda sul suo romanzo “Le Radici del Cielo”.

Un piccolo estratto:
Come mai ha affidato il ruolo di protagonista a Padre Daniels, un uomo di Chiesa che non ha nessun tipo di familiarità con le armi?

“L’arma più potente di padre Daniels è la sua fede, all’inizio arrugginita come un’arma spuntata, ma che attraverso gli orrori e le fatiche del viaggio si tempra come una spada. Credo sia un bel personaggio. Uno che è costretto dalle cose a cambiare spesso opinione, a rinunciare ai dogmi e adattarsi alle circostanze, senza però mai perdere il suo sguardo lucido sulle cose. Non il solito Rambo in mimetica di questo genere di storie, insomma. Il dubbio e l’apertura mentale sono le sue armi più potenti”.

Qui è possibile leggere l’intera intervista e navigare questo piacevolissimo blog dedicato ai libri!

Buona Lettura

Nuova video-intervista:Tullio Avoledo e Dmitry Glukhovsky

Tullio Avoledo

GameTime intervista a Milano i due autori. Per la prima volta insieme, Glukhovsky e Avoledo raccontano del rapporto tra narrativa e videogiochi oggi e di come i pixel hanno influenzato le loro avventure su carta.

Potete vedere l’intero girato a questo link.

“L’affascinante mondo post atomico di Metro 2033 diventa una saga che coinvolge autori di tutto il mondo. Ce ne parlano in questa intervista esclusiva Dmitry Glukhovsky – autore di Metro 2033 – e Tullio Avoledo – scrittore e autore di Le Radici del Cielo. Ne abbiamo approfittato per farci raccontare il loro rapporto con i videogame e cosa ne pensano della crescente importanza della narrazione nel mezzo videoludico!” GAMETIME

Buona visione!

Verso La Luce è in libreria

Metro 2033 Universe - I romanzi della Saga

Pubblicato in Russia nel 2009, “Verso La Luce” è il primo romanzo russo ispirato all’universo di Metro 2033 rilasciato in Italia. Quest’avventura inizia nei tunnel della Metropolitana di San Pietroburgo e prosegue in un viaggio attraverso quel che resta della splendida città degli Zar.

Disponibile già in tutte le librerie, il romanzo di Andrey Dyakov è una storia cupa ed avvincente, sincero ricco di avventure incredibili e che manterrà il lettore in ansia fino alla fine per il suo protagonista.

Dyakov è stato scoperto e scelto dai lettori del portale Metro2033.ru; ha appassionato in Russia (dove è stato pubblicato nel 2009) migliaia di lettori ed estimatori della saga di Metro 2033.

Buona Lettura!

Le Radici del Cielo sul blog di Paolo Marzola

Le Catacombe di San Callisto - Inizia il viaggio in Le Radici del Cielo

Il romanzo di Tullio Avoledo Le Radici del Cielo è approdato tra le letture consigliate del blogger Paolo Marzola, che già due anni fa aveva seguito le vicende dell’uscita italiana di Metro 2033 di Dmitry Glukhovsky.

“Oggi volevo consigliarvi un libro di Tullio Avoledo, divenuto noto al pubblico per L’elenco telefonico di Atlantide, La ragazza di Vajont e L’anno dei dodici inverni, che ora si propone con un romanzo ambientato nella stessa linea temporale della saga di Metro 2033.”

Buona lettura Paolo!

http://www.paolomarzola.com/blog2/?p=9159

Le radici del Cielo di Tullio Avoledo: quanto se ne parla!

Un romanzo di Tullio Avoledo

Lo spin off italiano del Metro 2033 Universe di Tullio Avoledo “Le Radici del Cielo” a poco più di 4 mesi dall’uscita continua a far parlare, soprattutto in rete.

Ecco IL VIDEO del racconto di come tutto ha avuto inizio.

Riassumiamo alcune delle ultime recensioni ed interviste che più ci sono piaciute. Vi ricordiamo inoltre che sulla pagina Facebook è possibile inviare anche messaggi privati a cui può rispondere anche l’autore.

Tutta la rasegna stampa è disponibile nella sezione PRESS KIT.

Da “Le mele del Silenzio”:
“Le radici del cielo è, per concludere, un bellissimo romanzo, forte e intenso, che si lascia leggere con grande passione eche, perché no, può far riflettere”.

Da “Horror.it”:
“Il lavoro migliore, Avoledo lo fa però descrivendo Venezia…L’esperienza del protagonista nella città lagunare è quasi un viaggio nell’al di là, fatto di sogni, incubi, strani incontri e battaglie apocalittiche.”

Da “World Shelter”:
Tullio Avoledo:”Se dovesse dare una defi­ni­zione di genere al suo libro quale sarebbe?
Mi piace molto la defi­ni­zione di urban fan­tasy. Esprime bene l’atmosfera del romanzo.

Esclusiva: gli artwork dell’edizione russa di Le Radici del Cielo

A meno che non acquistiate in cirillico il romanzo pubblicato da poco in Russia di Tullio Avoledo ecco le illustrazioni che personalizzano l’inizio di ciascun capitolo del libro.

Le abbiamo ricevute oggi.

Potete scaricarle qui.

Come sarà la città eterna nel 2033 e Venezia?

WP Like Button Plugin by Free WordPress Templates